GEO POP


in abstraction i use geometric shapes and colors reflecting on graphic art and design.

kandinskij and lazlo moholy-nagy inspired me the most for geometric painting and generally find the bauhaus school a very potentially and infinite resource for my research.

i explore the possibility to fuse my portraits with graphic forms collaging mat and transparent shapes.



nell’astrazione uso forme geometriche e colori che abitano il mondo della grafica e del design.

sono particolarmente ispirata da kandinskij and lazlo moholy-nagy e dalla inestimabile fonte di ricerca che costituisce la scuola del bauhaus.

sperimento la fusione del ritratto con forme grafiche creando un collage di colori opachi e trasparenti.

RANAISSENSE-POP

renaissance and baroque meet pop art.

i’m very passionate of classic and modern art, i’m excited to relate them together, injecting  popular elements of actual art world and creating a new contemporary aesthetic.

i based this works in collecting and experimenting photography, art writing, poems, drawing and graphic art. i used collage technique as a contemporary expression to convey classic quotes from old master. in visual art stylistic contamination is crucial.


il rinascimento e il barocco incontrano la pop art.

sono appassionata di arte moderna e di arte classica e amo fondere diversi innesti stilistici utilizzando anche elementi popolari presenti nell’attuale panorama artistico.

in queste opere, dettagli di miei dipinti e disegni si intersecano con dettagli di opere classiche, romantiche e novecentesche che mi hanno colpito.  scrittura, versi, disegno, grafica e fotografia costituiscono il corpo della ricerca e della sperimentazione per questo progetto.

nelle arti visive le contaminazioni espressive sono cruciali

SERIE DUAL E ICON

investigation of the portrait and its sacredness, the function of the icon in the digital age.


indagine del ritratto e della sua sacralità, la funzione dell’icona nell’era digitale.